Nel corso dell’anno sociale 2021 l’Associazione Italiana Linfangioleiomiomatosi (A.I.LAM-ONLUS) ha incentrato la propria attività, in linea con gli anni precedenti, sul perseguimento degli obiettivi statutari, brevemente riassunti di seguito:

  • dare sostegno alle pazienti affette da Linfangioleiomiomatosi (Lam) e alle loro famiglie ed essere per loro un punto di riferimento;
  • divulgare il nome e significato della LAM;
  • raccogliere fondi da devolvere alla ricerca sulla LAM.

Dal 2007 l’A.I.LAM – ONLUS finanzia uno studio di ricerca di base sulla Linfangioleiomiomatosi (LAM) presso i laboratori di Farmacologia del Dipartimento di Scienze della Salute (polo San Paolo) dell’Università degli Studi di Milano coordinato dalla Dott.ssa Elena Lesma, impegnata da molti anni nello studio dei meccanismi molecolari e cellulari alla base della LAM e della sclerosi tuberosa (TSC). Questo impegno ci ha consentito di fare alcuni importanti passi avanti nella conoscenza di questa rara patologia. E`possibile consultare tutte le pubblicazioni scientifiche, del gruppo di ricerca alla sezione “REFERENCES” del sito sito.ailam.it.

In particolar modo vorremmo sottolineare che – grazie al successo degli eventi svolti nel corso dell’anno sociale 2021 e al sostegno ricevuto attraverso la devoluzione del 5×1000 – abbiamo potuto finanziare l’acquisto di materiali utili per lo svolgimento della ricerca scientifica sulla LAM.

La destinazione d’uso del 5×1000 dell’anno 2020 (competenze 2017-2018) di 13.518,34 € è a sostegno degli acquisti sopra descritti.
Potrete trovare ulteriori dettagli e i piccoli grandi successi ottenuti grazie allo sforzo profuso da tutti coloro i quali collaborano e hanno collaborato con l’Associazione nel corso degli ultimi 17 anni, consultando il nostro sito web sito.ailam.it oppure presso la nostra sede legale di Via Arciprete Francesco Santoni 16/18 – Arco (TN); per chiarimenti e/o approfondimenti potete scriverci al seguente indirizzo email: info@ailam.it.

< torna indetro