Concerto d’Autunno

Touring Club Italiano, Catania.
31 ottobre 2006

“Dove le parole finiscono inizia la musica” così scriveva il poeta tedesco H. Heine … e il 31 ottobre 2006 tutti coloro che hanno avuto il piacere di partecipare alla terza edizione del Concerto d’Autunno, organizzato dall’A.I.LAM – ONLUS, possono testimoniare la spiccata veridicità dell’aforisma di Heine.
Grazie alla gentile concessione dei locali da parte del Touring Club di via Pola – Catania, il quartetto d’archi Oblivion (Gianni Cucuccio – violino primo; Marco Giuffrida – violino secondo; Maurizio Longo – viola; Alessandro Longo – violoncello) si è esibito con singolare e ricercata abilità in diversi, numerosi ed eleganti brani che hanno tradotto in note l’impegno, la volontà e la determinazione di tutti i sostenitori dell’A.I.LAM – ONLUS, che fiduciosi e numerosi partecipano sempre alle numerose attività e manifestazioni, organizzate con lo scopo di diffondere informazioni riguardanti la Linfangioleiomiomatosi, sensibilizzare la classe medica e sostenere la ricerca.
Prossimo momento d’incontro, che vedrà ancora unici protagonisti la cultura e la solidarietà, si terrà, come di consueto a gennaio con il tradizionale e immancabile Concerto di Capodanno.